16.4 C
Torino
giovedì, 28 Maggio 2020

Rabbia granata: Pochi biglietti e tensioni ai botteghini dell’Olimpico

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Di Moreno D’Angelo
I tifosi granata sono imbufaliti. I biglietti in vendita per la partita di Europa League del Toro contro l’Athletic Bilbao, per il ritorno dei sedicesimi di finale, erano troppo pochi.
Il momento magico della squadra granata ha messo le ali all’entusiasmo del popolo della Maratona che, dopo aver di fatto esaurito i biglietti per il match casalingo di andata per il quale ne sono già stati acquistati 23mila, stamattina, fin dalle prime luci dell’alba vedeva in coda i tifosi ai botteghini dello stadio Olimpico per assicurarsi uno dei 2500 biglietti disponibili per il settore ospiti a Bilbao.
La tensione e le proteste sono iniziate quando la massa di persone si è ritrovata a fare la fila ai pochi botteghini aperti e la rabbia è cresciuta quando in centinaia, da tempo in coda, si sono sentiti dire “siamo spiacenti ma è tutto esaurito”.
Così, la società torinese ha dichiarato di impegnarsi nel richiedere altri biglietti.
E’ incredibile come nel giro di pochi mesi i malumori per il non brillante avvio della squadra allenata da Ventura si siano trasformati in un’onda di passione travolgente che fa sì che migliaia di tifosi del Toro vogliano oggi recarsi in terra basca. Lì infatti, li attende una squadra e un pubblico avversari che fa del calcio e dello sport una fede.
Un team nel quale i tifosi si rispecchiano, con una forza e una determinazione tale da tagliare fuori dalla Champion League il titolato Napoli di Benitez, che ha impiegato qualche mese per riprendersi dal duro colpo, costato diversi milioni di euro.
Una sfida tra due Golia del calcio quindi, che con la loro tenacia a volte riescono a compensare il divario con le ammiraglie multimiliardarie destinate a dominare nelle Coppe.
La squadra allenata da Ernesto Valverde sembra in ripresa e anche se si dibatte nella parte bassa della classifica è riuscita a tornare alla vittoria in trasferta contro il Levante, fanalino di coda della Liga, dopo una serie di risultati deludenti, per poi prendere cinque in casa gol dal Barcellona. In campionato non brilla ma in coppa vende cara la pelle. Il Toro è pronto alla sfida. Le vittorie, ben quattro di fila in campionato, mettono le ali.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Il Riparti Piemonte è legge

Dopo una tre giorni di Consiglio regionale in videoconferenza, il Riparti Piemonte è legge. Il Ddl 95, infatti, è stato approvato nella...

Coronavirus, 73 i nuovi contagi in Piemonte e 16 i decessi

Altri 500 guariti, 16 morti e 73 nuovi contagiati. E' questo il bilancio odierno dell'unità di crisi della Regione Piemonte sulla diffusione...

‘Ndrangheta in Piemonte, restano in carcere Rosso e Burlò

L'ex assessore regionale del Piemonte Roberto Rosso e l'imprenditore Mario Burlò restano in carcere. Entrambi sono stati rinviati a giudizio pochi giorni...

Paolo Griseri vicedirettore de La Stampa

Sarà Paolo Griseri il nuovo vicedirettore de La Stampa, secondo quanto stabilito dal piano di riorganizzazione del quotidiano. Griseri, attualmente in forza...

A Torino neonata nasce con il cuore fuori dal torace

Una neonata affetta da Ectopia cordis, rara anomalia congenita in cui il cuore si trova fuori dal torace, è stata fatta nascere...