16.9 C
Torino
lunedì, 20 Maggio 2024

Per Prodi Mussolini ha fatto cose buone

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

In un articolo scritto di suoi pugno, per Il Messaggero, Romano Prodi incita il governo a rifondare una sorta di vecchio “IRI” ovvero l’istituto per la Ricostruzione delle Imprese, fondato da Benito Mussolini e Alberto Beneduce nel gennaio del ’33.

Prodi scrive: “Quando divenni, nel 1982, presidente dell’IRI, per prima cosa chiesi consiglio al professor Paolo Saraceno che, fresco di laurea, aveva presenziato all’incontro con il Duce e Alberto Beneduce sulla fondazione dell’Istituto” e ancora “mi disse che Mussolini si espresse con una semplice frase: fate qualcosa per le imprese”.

L’ex leader dell’Ulivo continua dicendo “anche oggi, come allora, bisogna fare qualcosa, ma essendo il contesto economico totalmente cambiato conviene non rifondare un ente, ma occorre una politica pubblica che aiuti la ripresa delle nostre imprese”.

Allora fu una ricetta vincente per la ripresa della Banca Commerciale e degli altri enti italiani, demoliti dalla crisi del ’29, e da cui dipendevano le sorti di molte imprese. Allo stesso modo oggi si potrebbe rivelare una mossa azzeccata per “salvare” migliaia di attività commerciali ridotte sul lastrico dai decreti emessi da questo governo per contrastare l’epidemia.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano