9.6 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Olimpiadi 2026, Lo Russo di nuovo all’attacco: “Nostri impianti a disposizione”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I ritardi nei cantieri per i Giochi Olimpici invernali di Milano e Cortina hanno ridato speranza al sindaco metropolitano di Torino Stefano Lo Russo da sempre sostenitore dei Giochi Olimpici che già in passato ha provato più volte a tendere la mano ai colleghi lombardi, trovano però una fredda accoglienza. 

Questa volta Lo Russo ha precisato come la Città Metropolitana di Torino è pronta a mettere a disposizione dei Giochi 2026 gli impianti di sua proprietà a Pragelato e Cesana già utilizzati nel 2006. 
Si tratta di una pista bob (Cesana) e di trampolino (Pragelato) che, come ha spiegato Lo Russo, saranno a disposizione “qualora – informa una nota della Città Metropolitana – la realizzazione degli impianti per i Giochi Invernali di Milano-Cortina 2026 subisca criticità e ritardi non colmabili”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano