10.8 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Oggi riunione dell’Eurogruppo, si chiude per il mes

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Riunione questo pomeriggio a Bruxelles per l’Eurogruppo, l’organo dell’ Ue composto dai ministri dell’economia dell’Eurozona; sul tavolo della discussione c’è il Mes, che sarà di fatto da oggi l’unico strumento a disposizione per l’Italia per affrontare l’emergenza economica data dal Coronavirus; nel recente passato ricordiamo le parole del premier Giuseppe Conte che si opponeva a questo strumento, proponendo come alternativa gli Eurobond da immettere sul mercato, o la mutualizzazione o monetizzazione del debito.

Il commissario europeo all’economia Paolo Gentiloni rende noti i dettagli: “La riunione dell’Eurogruppo deve cercare di dare attuazione alle decisioni che sono state prese ormai due settimane fa dai capi di Stato e di governo”; tuttavia, ieri Gentiloni aveva diffuso una lettera inviata al presidente dell’Eurogruppo, il portoghese Mário Centeno, in cui precisava che il Mes verrà utilizzato solo per le spese sanitarie e che le tanto paventate condizioni non ci saranno. E sulla possibilità della Troika? “Non c’è mai stata nessuna ipotesi di questo genere», ha assicurato Gentiloni” Si parla di una condizionalità che è la coerenza tra le spese che vengono fatte e gli obiettivi che sono indicati”.

Ora il dibattito verte sull’utilità o meno del Mes sulle spese sanitarie, in quanto per molti è evidente che l’emergenza è immettere della liquidità nell’economia, per poter affrontare così la crisi economica.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano