10.8 C
Torino
martedì, 28 Maggio 2024

Meteo, settimana più calda. Poi piogge

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Mercoledì l’avanzata dell’alta pressione di matrice sub-tropicale verrà temporaneamente frenata dall’arrivo di aria più fresca in quota che innescherà alcuni temporali. Successivamente l’anticiclone si riprenderà la scena riportando il bel tempo, ma soprattutto un graduale aumento delle temperature su alcune regioni.

Oggi il tempo sarà a tratti molto nuvoloso al Nord anche con isolati piovaschi, sul resto d’Italia il sole sarà prevalente e le temperature registreranno valori miti su tutte le regioni, anche molto caldi in Sardegna e Sicilia (punte di oltre i 30 C sulle zone interne). Mercoledì aria più fresca in quota e in arrivo da Nordest accompagnerà un fronte nuvoloso che provocherà temporali a carattere sparso sulle Alpi del Triveneto, in Emilia, sulle regioni adriatiche, sugli Appennini centrali e localmente anche sul Lazio.

Infine, da giovedì l’anticiclone africano riuscirà a inglobare tutto il Paese riportando una stabilita’ atmosferica e un clima via via piu’ caldo. Il team del sito www.iLMeteo.it comunica che le temperature cominceranno a salire gradualmente su molte regioni a partre da venerdì. I valori massimi saliranno fino a raggiungere 26-27 C al Nordovest (sabato a Torino e Milano), in Toscana (come a Firenze venerdì), al Nordest (ad esempio a Bologna e Ferrara) e valori piu’ alti al Sud con punte di 29-30 C in Sicilia e in Puglia (nel corso del weekend).

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano