13 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Mascherine e gel disinfettante nelle farmacie comunali, interpellanza alla sindaca Appendino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Continuano a mancare mascherine e gel disinfettante dalla farmacie torinesi, che dall’inizio dell’emergenza Coronavirus sono prese d’assalto dai cittadini.

A tale proposito lo scorso 11 marzo il consigliere comunale capogruppo della lista civica Sicurezza e Legalità Raffaele Petrarulo ha depositato un’interpellanza alla sindaca per chiedere come intente provvedere al rifornimento di mascherine e gel per le mani e a controllare i giusti prezzi di vendita.

«Nella lotta alla diffusione del COVID 19, – spiega Petrarulo – strumenti utili a limitare di molto il contagio diretto e indiretto del virus da parte delle persone che si incontrano sono: l’utilizzo di mascherine fp3, guanti e gel disinfettanti. Nonostante l’accorato appello con un’interpellanza diretta alla Sindaca Chiara Appendino presentata in data 11 marzo 2020 ad oggi si continua a denunciarne la mancanza».

Petrarulo, dunque, chiede nuovamente alla sindaca «quali azioni sta intraprendendo per verificare la mancanza di questi approvvigionamenti? Come è possibile che ormai, trascorso quasi un mese dall’inizio del contagio, farmacie e supermercati ne risultino ancora sprovvisti?  Come Amministratori pubblici, abbiamo il dovere di attivarci affinché i nostri cittadini possano sentire che abbiamo a cuore la loro prevenzione» conclude Petrarulo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano