17.2 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

Marocchino armato di coltello semina il terrore nel centro di Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Armato di un coltello da cucina lungo 50 centimetri un uomo di origini marocchine ha seminato il terrore per le vie del centro di Torino ieri sera, 26 dicembre 2021, tra via della Rocca e le vie adiacenti a Pizza Vittorio. L’uomo, a petto nudo, è stato fermato dagli agenti di polizia che sono riusciti a disarmarlo, a bloccarlo a terra e ad arrestarlo. Non si conoscono i motivi del gesto. Sui social intanto circolano i video di quanto accaduto. Nelle immagini si vedo il giovane minacciare i poliziotti, che, armati, lo convincono dopo minuti e minuti di buttare il coltello a terra e arrendersi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano