18.1 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Laura Castelli ci riprova: “Alleanza con il Pd al primo turno, abbiamo tanto in comune”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

La macchina elettorale è avviata e il Partito Democratico si sta preparando alle primarie per scegliere il suo candidato. Ma la viceministra dell’Economia Laura Castelli spera ancora in un’alleanza giallo-rossa al primo turno. E dai microfoni di Rai Radio 1 lancia un appello: “Si può scrivere una strada di altri 5 anni insieme con il Pd: abbiamo tanti temi in comune. E’ un peccato non riproporre la stessa modalità anche a livello locale, pensare di lasciare Torino al centro destra è un peccato”. 

Per Castelli dunque “quella di scegliere una persona tecnica che potesse rappresentare bene la città era la strada giusta. Il Pd locale purtroppo ha chiesto di fare le primarie”.

Ma se invece le chiede di un’alleanza tra dem e Movimento 5 Stelle in caso di ballottaggio la viceministra si dimostra molto meno disponibile: “Se veramente non si vuole lasciare Torino alla destra bisogna proseguire su un percorso insieme fin da subito: farlo dopo sa un po’ di scambi e non ci piace”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano