12.9 C
Torino
lunedì, 24 Giugno 2024

La festa risveglia antiche rivalità tra paesi. 14 denunciati

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Ne sono passati di secoli da quando rioni contrade e paesi anche vicinissimi tra loro si facevano la guerra. E come non citare la più famosa fra tutte, quella tra i Guelfi e i Ghibellini nella Firenze di Dante Alighieri? Eppure ancora oggi, le rivalità tra paesi e città persistono. Ne sanno qualcosa un gruppo di giovani di Crescentino, una piccola cittadina di circa 8mila anime in provincia di Vercelli che domenica scorsa, durante la festa dei coscritti di Verolengo, altro paese in provincia di Torino che conta meno di 5mila abitanti, si è trasformata in una maxi rissa. A quanto pare, a far partire la scintilla, vecchie ruggini e uno sguardo di troppo ad una ragazza. Alla fine, i carabinieri sono dovuti intervenire per riportare la calma. I quattordici ragazzi coinvolti, tutti tra i 25 e 30 anni, tra cui anche una ragazza, sono stati denunciati. L’episodio che ha guastato la festa del paese, è stato reso noto solo oggi.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano