7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Juve-Napoli, scontri tra ultras: tre denunce e un arresto

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un arresto e tre denunce: questo è il primo risultato extracalcistico di Juventus Napoli. Serata impegnativa per le forze dell’ordine e gli steward, che hanno faticato nono poco per arginare le violenze degli ultras bianconeri e partenopei, particolarmente attivi dopo la partita, ma non solo.
Lo speaker dello Juventus Stadium è dovuto anche intervenire più volte per bloccare i cori contro i napoletani che partivano dalla curva dei padroni di casa.
E mentre sono incorso delle indagini per individuare gli autori dei danneggiamenti del settore ospiti, tra cui anche i bagni della struttura, due tifosi napoletani sono stati identificati grazie alle immagini e denunciati per aver lanciato delle monetine verso i tifosi bianconeri, mentre un altro sostenitore partenopeo è stato arrestato per essere stato sorpreso dal personale della Digos mentre lanciava dal settore ospiti al settore nord una bomba carta.
A carico dei tifosi bianconeri invece c’è una denuncia per aver usato in maniera impropria dei puntatori laser, indirizzandoli verso i calciatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano