13.2 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Impianto di rifiuti in fiamme, fumi fino a Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Bernardo Basilici Menini

Un impianto di stoccaggio di rifiuti ha preso fuoco nella zona di La Loggia, comune a circa 10 chilometri a sud del capoluogo piemontese, dove sono arrivati fumo e cattivo odore, fino alle zone nord della città. I vigili del fuoco stanno ancora cercando di domare le fiamme, mentre la polizia municipale del centro urbano si sta occupando di gestire la mobilità su strada.

A quanto si apprende il tutto sarebbe iniziate dai rifiuti accumulati nell’impanto Cmt, per poi estendersi ai fabbricati. Al momento non si registrano feriti.

Al momento non si hanno informazioni circa la dimensione o l’origine dell’incendio. L’Arpa e i vigili del fuoco, per adesso, non hanno diramato alcun tipo di allarme ambientale, né hanno rilevato particolari tossicità della coltre che si è espansa nelle zone circostanti. Proprio l’Agenzia regionale per la protezione ambientale sta effettuando rilevamenti della qualità dell’aria nelle zone di Moncalieri, Nichelino e Torino.

Non è la prima volta che negli impianti di stoccaggio dei rifiuti intorno a Torino divampano incendi i cui fumi creano allarmi ambientali e sanitari di inquinamento che si estendono al capoluogo piemontese.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano