7.6 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Gtt, la protesta dei lavoratori interrompe il consiglio comunale

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di Giulia Zanotti

La protesta dei lavoratori Gtt e dei sindacati confederati arriva in consiglio comunale. Infatti, durante i lavori dell’aula sull’interpellanza generale per il futuro dell’azienda di corso Turati le urla dalla tribuna del pubblico hanno raggiunto giunta e consiglieri costringendo il presidente Fabio Versaci a interrompere il Consiglio.
«Vergogna, vergogna» è il grido che si è alzato da chi era presente in aula. «Vogliamo risposte, ci sono 5mila famiglie che rischiano il posto di lavoro e voi dovete darci delle risposte. Vogliamo il confronto e invece abbiamo solo il silenzio».
Mentre sotto l’aula della Città Metropolitana che ospita il consiglio comunale i sindacati Cgil, Cisl e Uil protestano chiedendo di essere ricevuti.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano