19.5 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Fiera Città di Asti: tra sport ed enogastronomia c'è spazio anche per i libri con la Biblioteca Astense

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Silvia Musso
È nel pieno del suo svolgimento la 62ª edizione della Fiera Regionale Città di Asti (Palazzo ex Enofila Corso Felice Cavallotti). Tema portante di quest’anno Sport, Benessere ed Enogastronomia con appuntamenti che si protrarranno fino al 18 maggio.
Ma c’è anche spazio per la cultura e la lettura con “Compra un libro usato per te! Aiuterai la Biblioteca ad acquistare libri nuovi per tutti”, iniziativa di autofinanziamento proposta dalla Biblioteca Astense con la collaborazione dei volontari dell’associazione L’AltrAAsti.
Fino all’11 maggio, infatti, presso lo stand della biblioteca, dalle 17 alle 23, sarà possibile acquistare libri di ogni genere, a prezzi che variano da 1 a 4 euro. I testi sono stati donati alla Biblioteca dai lettori che nei mesi scorsi hanno accolto l’invito a sostenere l’ente: dei tantissimi volumi arrivati, molti sono stati inseriti nelle raccolte, molti altri alimentano la vendita, i cui proventi saranno riutilizzati per acquistare libri nuovi. Oltre ai libri, saranno disponibili anche le magliette e le borse con il marchio “Alto Volume” ideato da Giorgio Faletti.
Molti altri gli appuntamenti in calendario nelle prossime settimane. Protagonisti sport ed enogastronomia.
Fino al 4 maggio si svolgerà il primo “Master Game città di Asti”: gara con un punteggio complessivo su tre attività sportive praticate. Tra gli altri sport a disposizione in cui cimentarsi: corsa ciclistica a cronometro, bocce, tamburello, beach volley, pallacanestro, tiro con l’arco, calcio a 5 e pallavolo. È possibile iscriversi sia a squadre che singolarmente (5 euro a persona). In palio premi di 2.500, 1.000 e 500 euro per i primi classificati.
L’8 e 9 maggio saranno, invece, giornate dedicate alle scuole astigiane che avranno la possibilità di partecipare a numerosi laboratori sia sportivi che gastronomici e di partecipare alle gare.
L’appuntamento con l’enogastronimia sarà dal 14 Maggio al 18 Maggio con la “Fiera delle eccellenze astigiane”, selezione delle migliori realtà astigiane nel campo della ristorazione, delle produzioni tipiche, dei prodotti del territorio e delle aziende storiche. Gare a tema il 17 e 18 Maggio quando saranno premiate la migliore composizione floreale, la torta più grande, il filone di pane più lungo. Al primo classificato di ogni specialità andrà un premio di 250 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano