12.9 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Coronavirus, i buoni spesa non valgono per l’igiene personale e assorbenti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

I buoni spesa distribuiti dal Comune di Torino alle famiglie in difficoltà per l’emergenza Coronavirus valgono solo per i generi alimentari. E quando si dice solo si intende proprio solo. Visto che chi nel cestino della spesa aveva messo anche saponi, assorbenti o detersivi questi li ha dovuti pagare di tasca propria con un altro scontrino.

Stessa cosa per quanto riguarda gli alcolici. Ma ciò che ha fatto storcere di più il naso è proprio l’impossibilità di acquistare con i buoni da 25 euro prodotti utili quanto il cibo, soprattutto in questo periodo.

Oltre le lamentele di chi usufruisce dei buoni, anche la consigliera comunale di opposizione Deborah Montalbano si è fatta portavoce di chi chiedeva chiarimenti su questi aspetti. Infatti, c’è anche da dire che chi economicamente non aveva denaro con sé è stato costretto a riportare sugli scaffali i prodotti non previsti dal buono spesa.

“A seguito delle numerose segnalazioni e a seguito delle dovute verifiche, vi confermo che con i bonus spesa si possono comprare solo ed esclusivamente prodotti alimentari” scrive Montalbano. “No. Prodotti per l’igiene della persona (es. Dentifricio, bagnoschiuma, shampoo, disinfettanti,ecc…). No. Prodotti per l’igiene della casa (detersivo per i piatti, lavatrice, pavimenti, carta scottex, arta igienica ecc….). Lunedì e martedì, inizialmente, non erano previsti gli acquisti dei prodotti in offerta, da mercoledì, si. Mi auguro che qualcuno dei supermercati che si sono accreditati, si mettano una mano sul cuore”.

La consigliera Montalbano ha infatti chiesto chiarimenti all’assessore all’Innovazione Marco Pironti che ha precisato che i buoni valgono solo per necessità alimentari.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano