19.6 C
Torino
martedì, 23 Luglio 2024

Coronavirus, cimiteri chiusi. Carretta: “Appendino deponga un fiore a nome dei torinesi”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

I cimieri di Torino sono chiusi per l’emergenza Coronavirus, come stabilito dalle direttive per evitare assembramenti e contagi. Cimiteri chiusi almeno fino al 3 aprile, garantiti i servizi di accoglienza dei funerali e  le attività di sepoltura

Da qui parte la proposta del segretario metropolitano del Partito Democratico e consigliere comunale Mimmo Carretta, che chiede alla sindaca Chiara Appendino un gesto: “In questi giorni di quarantena chi desidera portare un fiore ad un proprio caro sepolto nei cimiteri cittadini non può farlo – spiega Carretta, che aggiunge – Proponiamo alla sindaca Appendino di compiere un gesto simbolico a nome di tutta la comunità torinese e di deporre una pianta all’ingresso di ogni cimitero cittadino”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano