25.2 C
Torino
lunedì, 22 Luglio 2024

Centrodestra vota Fassino a Torino, Grimaldi: “A quando l’endorsement di Ruini e Donald Trump?”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Andrea Doi

Che Marco Grimaldi, consigliere e capogruppo regionale del Piemonte di Sinistra Ecologia Libertà non sia uno che le cose le mandi a dire o deleghi qualcun altro a parlare al posto suo è noto a tutti.
E cosi all’indomani della dichiarazione di voto di Enzo Ghigo, berlusconiano doc in favore del sindaco Piero Fassino, candidato del Partito Democratico alle prossime amministrative di Torino, il combattivo Grimaldi attraverso i social, facebook in primis, ironizza e attacca il centrosinistra, evidenziando, anche se non ce ne sarebbe bisogno, che questa partita la giocheranno in squadre differenti.

turnover
«Il campionato è lungo e a qualcuno per affrontare la dura stagione allunga la panchina a destra – condivide Grimaldi un commento di “Torino in Comune”, la lista di Giorgio Airaudo – peccato che l’unico giocatore ancora in attivita sia un giovane molto stanco, in poche parole una sentinella in piedi di Comunione e Liberazione. Buone cose, ci vediamo in campo. Dall’altra parte!»
Poi Grimaldi scrive, postando le pagine dei giornali di questa mattina, che parlano della vicenda Ghigo-Fassino: «Ghigo, Leo, Maiano, Vietti…ma non era uno scherzo allora? A quando l’endorsement di Ruini e Dorald Trump».
Come detto non le manda a dire…

panchinadx

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano