6.4 C
Torino
martedì, 9 Marzo 2021

Bridgerton, annunciata la seconda stagione. Intanto Netflix contro PornHub che condivide le scene di sesso

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il sesso di Bridgerton finisce su PornHub. Alcune scene della ormai celebre serie in onda su Netflix sono finite sugli aggregatori di film porno. Si tratta di momenti in cui i protagonisti della serie prodotta da Shonda Rhimes, che vede come protagonista nei panni di Daphne Bridgerton Phoebe Dynevor, sono svestiti e fanno sesso. 

E Netflix ha deciso di dare battaglia per violazione del copyright.

Gli aggregatori hanno incominciato a cancellare alcune scene, ma ne rimangono ancora molte.

Intanto è stata annunciata la nuova stagione della serie. “Dopo i pettegolezzi degli ultimi giorni, è un onore per me comunicarvi che Bridgerton tornerà ufficialmente per una seconda stagione. Spero che abbiate messo da parte una bottiglia di ratafià per questa deliziosa occasione”. Così Lady Whistledown ha dato l’annuncio confermando le voci del ritorno su Netflix per una seconda stagione della serie dei record. Il cast tornerà sul set nella primavera del 2021.

“L’autrice è stata attendibilmente informata del fatto che Lord Anthony Bridgerton intende dominare la prossima stagione. La mia penna sarà pronta per riferire tutte le sue vicissitudini d’amore. Tuttavia, gentili lettori, prima di lasciar spazio a richieste di sordidi dettagli, sappiate che al momento non sono incline a riferire alcun particolare. La pazienza, dopotutto, è una virtù. Sentitamente Vostra, Lady Whistledown”. 

Arrivata lo scorso 25 dicembre su Netflix, Bridgerton è stata una rivelazione. Anche per Regé-Jean Page nel ruolo di Simon Bassett. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano