7.4 C
Torino
venerdì, 24 Maggio 2024

Vietato l’utilizzo del vaccino AstraZeneca in tutta Italia

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Anche in Italia, come è accaduto in Germania e in altri Paesi, arriva la decisione di sospendere, “in via del tutto precauzionale e temporanea”, la somministrazione del vaccino anti Covid AstraZeneca. Lo ha deciso l’Aifa che in un comunicato spiega che il divieto di utilizzo su territorio nazionale arriva “in linea con analoghi provvedimenti adottati in altri Paesi europeo. Ulteriori approfondimenti sono attualmente in corso”. L’Agenzia del Farmaco, infatti, “in coordinamento con Ema e gli altri Paesi europei, valuterà congiuntamente tutti gli eventi che sono stati segnalati a seguito della vaccinazione”. Aifa “renderà nota tempestivamente ogni ulteriore informazione che dovesse rendersi disponibile, incluse le ulteriori modalità di completamento del ciclo vaccinale per coloro che hanno già ricevuto la prima dose”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano