25.7 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Urbanistica Piemonte, Cerutti (Lega): “Ridurre i temi per l’approvazione dei piani esecutivi convenzionati”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Portare da 90 a 30 i giorni i termini per l’approvazione o il rigetto dei Piani esecutivi convenzionati, presentati dai privati ai Comuni”: è quanto chiede il vicepresidente della Lega in Consiglio regionale, Andrea Cerutti, in un emendamento alla Pdl 70, a prima firma Marin, sulle norme di semplificazione in materia urbanistica.

“I Comuni – spiega Cerutti – dovranno accogliere o motivare il rigetto entro 30 giorni dalla data di presentazione del progetto di Piano esecutivo e dello schema di convenzione. Allo scadere dei 30 giorni e in mancanza di una comunicazione da parte del Comune, Piano esecutivo e schema di convenzione si intenderanno accolti”.

“Snellire le tempistiche di approvazione dei progetti – conclude Cerutti – consentirà una più efficace programmazione degli interventi edilizi sul territorio ed accelererà i processi di sviluppo dell’intera Regione”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano