4.4 C
Torino
martedì, 21 Marzo 2023

Ream Bis, Fassino e Quaglia prescritti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il processo Ream bis si è concluso con una prescrizione. Erano imputati l’ex sindaco di Torino Piero Fassino, il presidente della Fondazione Crt Enrico Quaglia, Antonio Miglio ai vertici di Ream all’epoca dei fatti e la dirigente della Divisione Urbanistica del Comune Paola Virano.
L’accusa, sostenuta dal pubblico ministero Gianfranco Colace, era su una presunta turbativa d’asta legata al bando per l’assegnazione dell’area ex Westinghouse.

“Esprimo soddisfazione per la odierna sentenza di non luogo a procedere sull’indagine Westinghouse – ha dichiarato Fassino – Si conclude così una vicenda che, come ho sempre rivendicato, fu condotta con totale correttezza e pieno rispetto delle regole. Ringrazio gli avvocati Francesca Violante e Nicola Gianaria per la dedizione e la competenza con cui hanno seguito il procedimento”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano