12 C
Torino
mercoledì, 29 Maggio 2024

Premier M5s, Grillo lascia Appendino a Torino: “Chi ha iniziato a fare il sindaco nel 2016 lo farà fino al 2021”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Magari qualcuno del suo entourage dovrà farsene una ragione: Appendino resta sindaca di Torino fino alla fine del suo mandato e quindi non parteciperà alle votazioni per il candidato premier per i Cinque Stelle.

A dirlo è Beppe Grillo, in un post scriptum ad un suo post sul blog: «Ci tengo a ribadire che nel M5S vige una regola chiara e semplice: ogni portavoce eletto porta a termine il suo mandato e durante il suo svolgimento non può candidarsi a svolgere altre cariche».

«Le votazioni per il candidato premier e per i candidati in Parlamento escluderanno, come da regolamento, tutti i portavoce M5S che stanno svolgendo un altro mandato. Chi ha iniziato a fare il sindaco nel 2016 continuerà a farlo fino al 2021», aggiunge Grillo, che mette così fine alle voci che volevano Appendino alla guida dei grillini al posto di Luigi Di Maio.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano