20.9 C
Torino
venerdì, 19 Luglio 2024

Olimpiadi Cortina-Milano-Torino: l'idea piace al CIO

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il Comitato olimpico internazionale è favorevole alla candidatura unitaria Cortina-Milano-Torino per le Olimpiadi Invernali 2026. Il CIO ha accolto «con favore la notizia che le tre città hanno unito le forze. Questo dimostra la forza del nuovo processo di candidatura».
Spiegano dal Comitato: «Il Coni ha informato il Cio che il suo Consiglio nazionale ha selezionato Cortina d’Ampezzo, Milano e Torino per continuare a lavorare con il Comitato olimpico internazionale nella fase di dialogo del processo di candidatura per i Giochi olimpici invernali del 2026. Il Cio accoglie con favore la notizia che le tre città hanno unito le forze. Questo dimostra la forza del nuovo processo di candidatura».
«L’Italia è entrata nella non vincolante fase di dialogo entro la scadenza del 31 marzo 2018 e ha condotto studi di fattibilità prima di confermare il suo progetto. Il Comitato olimpico internazionale continuerà a collaborare con il Coni e le tre città per fornire competenze e contribuire allo sviluppo di piani in linea con le riforme dell’Agenda Olimpica 2020 e della nuova normativa, che ha modellato il processo di candidatura per il 2026 per garantire che i progetti soddisfino le esigenze a lungo termine delle città, delle regioni e dei paesi ospitanti. Speriamo di raggiungere il miglior risultato possibile da queste discussioni».
Il Cio infine conclude ricordando che «in occasione della Sessione di Buenos Aires ad ottobre selezionerà i progetti che saranno invitati alla fase di candidatura».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano