18.9 C
Torino
domenica, 9 Maggio 2021

No Tav, esce dal carcere Dana Lauriola

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

La portavoce del Movimento No Tav Dana Lauriola esce dal carcere. Il tribunale di sorveglianza ha disposto che l’attivista, arrestata lo scorso settembre per una condanna a due anni, potrà scontare il resto della pena ai domiciliari. 

La vicenda di Dana aveva destato molto scalpore per le motivazioni che avevano portato all’arresto in seguito alla condanna per aver preso parte a una manifestazione nel 2012 quando i No Tav bloccarono le sbarre del casello dell’autostrada A32 per permettere ai passanti di non pagare il pedaggio. Finora i giudici del Tribunale di sorveglianza avevano respinto tutte le precedenti richieste di misure alternative. 

Prima dell’udienza di mercoledì scorso sono state molte le iniziative di solidarietà nei confronti della 38enne per chiederne la scarcerazione anche da parte di nomi noti dello spettacolo e della cultura come Elio Germano, Sabina Guzzanti, Zerocalcare e Erri De Luca.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano