-2.1 C
Torino
venerdì, 27 Gennaio 2023

Moncalieri lancia il concorso floreale “Premio della Rosa Principessa Maria Letizia 2022”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Ideata e organizzata dall’ Assessorato alla Cultura della Città di Moncalieri e curata dall’Associazione Kores, nell’ambito dei numerosi progetti che dal 2015  consolidano il progetto MONCALIERI CITTÀ NEL VERDE, valorizzando i percorsi della collina, le ciclabili, i sentieri e le antiche vigne che ne impreziosiscono il panorama e puntando su un’ampia proposta culturale che rende la città vero polo di attrazione turistica.

L’art. 9 della Costituzione – tra i 12 principi fondamentali e’ quello che si occupa di Cultura e che vi cito sempre allo sfinimento  – e’ cambiato. La salvaguardia  dell’ambiente entra a far parte dei “valori fondanti” dello Stato a tutela delle future generazioni. conferma che mettere insieme Cultura e Verde, come facciamo dal 2015, e’ la strada giusta! 

 Mentre “Rose al Castello” non si e’ mai fermata, slittando a luglio, il Premio, per i motivi che hanno coinvolto tutti, dopo due anni di pandemia, riprende, sempre  ospitato nel Giardino delle Rose del Castello Reale, dove saranno presenti ibridatori e esperti del settore che presenteranno le nuove rose, piemontesi e provenienti anche da altre regioni d’Italia e dal sud della Francia. 

Il concorso e’ declinato in tre premi:

– il “Premio della Rosa Nuova Cultivar – Principessa Maria Letizia di Savoia” destinato alle nuove cultivar che si distinguono nella categoria delle Rose arbustive da giardino.

– il “Premio miglior vivaista rosicoltore Città di Moncalieri” dedicato ai florovivaisti che si sono distinti nella coltivazione delle rose già collocate sul mercato, secondo una corretta gestione delle problematiche  agronomiche e fitosanitarie.

– il “Premio per il miglior allestimento espositivo floreale” per i vivaisti.

La giuria – come sempre – sarà presieduta  dal docente della Facoltà di Agraria (DISAFA) dell’Università di Torino  il professor Marco Devecchi, Docente presso la facoltà di Agraria dell’Università di Torino,e costituita da Piero Amerio (Roseto della Sorpresa collezione di rose antiche), Elena Del Santo giornalista, Cristiana Ruspa di Giardino Segreto e Nathalie Dautel, fotografa del verde ed esperta dei giardini della città tedesca di Baden-Baden (città gemellata con Moncalieri e che vanta uno dei premi della rosa più noti e antichi a livello mondiale). 

Il Sindaco Paolo Montagna afferma che “Si punta su una proposta culturale che renda Moncalieri vero centro di attrazione turistica,  mettendo anche  in luce la storica vocazione di questa terra per l’orto-florovivaismo”. L’ Assessora alla Cultura e al Turismo Laura Pompeo aggiunge: “Il “Giardino delle Rose” accoglie nel corso dell’anno numerosi appuntamenti che, insieme alle tante iniziative dedicate a arte e storia, tradizioni e natura, letteratura e scienza, memoria e curiosità, valori paesaggistici e panoramici offrono occasioni per vivere la Città, scoprirne il genius loci, l’anima ricca di storia e di storie. Ma soprattutto si lavora a creare un importante sistema – trasformativo del territorio, nella lista MaB Unesco  –  costituito da Castello (bene UNESCO), Giardino e Parco storico”.

Il concorso dedicato alla rosa, regina dei fiori, e al giardinaggio riprende l’iniziativa promossa un  secolo fa dalla Principessa Maria Letizia Bonaparte di Savoia che volle in questo Giardino un concorso per la rosa più bella. Dal 2017 il Premio viene ripreso e proposto insieme ad una mostra-mercato e ad altri eventi sui tanti significati e presenze di questo splendido fiore.

L’antica area della rimessa per le carrozze, che le principesse vollero trasformare in un accogliente giardino, ospiterà le proposte di vivaisti, artigiani e creativi, ma anche laboratori per grandi e piccini, momenti culturali, di danza che coinvolgeranno anche il centro storico della Città, il fiume Po, performance musicali, coreutiche e Teatrali  e conversazioni e presentazioni di pubblicazionidedicate alle rose e al verde.

La manifestazione si svolgerà nelle giornate di sabato 4 e domenica 5 giugno 2022 dalle ore 10.00 alle 19.00

PREMIO DELLA ROSA

Giardino delle Rose del Castello Reale, Moncalieri

Ingresso gratuito

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano