11.9 C
Torino
domenica, 19 Maggio 2024

Metropolitana, entro il 2019 la tratta Collegno-Cascine Vica

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Costerà 340 milioni e sarà finanziata dal decreto “Sblocca Italia” la tratta della linea 1 della metropolitana di Torino da Collegno a Cascine Vica.
Il progetto, presentato in anticipo sui tempi, è stato approvato oggi dalla giunta comunale e attende ora solo il via libera del Cipe (Centro interministeriale di programmazione economica). Secondo il piano presentato anche alla presenza del sindaco Fassino già ad agosto dovrebbero partire gli appalti dei lavori ed entro il 2019 la tratta essere completa. Quattro le nuove stazioni (Certosa, Collegno Centro, Leumann e Cascine Vica)per 3,4 chilometri e comprende anche un parcheggio interrato di 350 posti con interscambio con la tangenziale.
«Questo è uno dei due progetti che preparano il decollo della città metropolitana. L’altro è la società metropolitana per la raccolta dei rifiuti – spiega Fassino – Il nostro territorio sta fornendo una grande prova di efficienza dimostrando al Governo di essere in grado di rispettare i tempi strettissimi individuati per l’erogazione dei fondi e costruendo una costante collaborazione tra gli enti locali e i nostri parlamentari eletti sul territorio che seguono giornalmente le nostre priorità nelle Commissioni competenti e nei rapporti con i Ministeri interessati».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano