19.1 C
Torino
martedì, 16 Luglio 2024

La poltrona che scotta: anche Natale lascia l’incarico di segretario generale della Città Metropolitana di Torino

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Continua l’avvicendamento dei segretari generali in Città Metropolitana a Torino. Infatti, da settembre l’attuale segretaria Daniela Natale lascerà l’incarico che ricopriva da pochi mesi.

Ad annunciarlo è la stessa sindaca Chiara Appendino che in una lettera ai dipendenti spiega che “A partire dal mese di settembre 2019 la dott.ssa Daniela Natale assumerà un nuovo incarico a Roma presso il Ministero della Difesa, sciogliendo il fin qui proficuo rapporto con la Città Metropolitana di Torino. Sarà quindi dato avvio quanto prima al procedimento di individuazione del nuovo segretario generale”.

Come detto, Natale, arrivata da Viterbo, aveva iniziato a ricoprire l’incarico a maggio subentrando a Mario Spoto che aveva lasciato il ruolo in Città Metropolitana per assumerlo analogo in Comune a Torino. Lo stesso Spoto era stato in carica per un anno e mezzo a partire dal novembre 2017. Un periodo in cui è riuscito a organizzare la complessa riforma dell’Ente che è ancora da completare.

E anche per le trasformazioni a cui la Città Metropolitana sta andando incontro il passaggio di ben quattro segretari in poco più che tre anni non può non generare malumore.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano