17.8 C
Torino
martedì, 22 Settembre 2020

Inchiesta Teatro Regio, Versaci: “Pd non ha mai chiesto chiarimenti in Aula quando gli indagati erano i loro compagni”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società.

Non risparmia nessuno il consigliere comunale, già presidente del Consiglio a Torino, il pentastellato Fabio Versaci
Il giorno dopo la notizia dell’inchiesta sul Teatro Regio, Versaci torna sull’argomento attaccando mass media e opposizione.

“Non entrerò nel merito dell’inchiesta giudiziaria sul Teatro Regio perché non mi compete”, esordisce Versaci, che continua: “Però una cosa vorrei dirla su quanto scritto dai giornali quest’oggi. Ricostruire chat segrete per far passare messaggi distorti ed infangare il M5S non è giornalismo, è gossip di bassa lega. Certo, nulla di nuovo, solo che con l’emergenza Covid19 non ero più abituato”.

- Advertisement -

“Poi, sono tutti lì a riportare una frase della sindaca, pronunciata in Consiglio Comunale all’epoca della nomina di Graziosi, dove diceva di assumersi le responsabilità della stessa, riportano quel passaggio perché vogliono fare credere che la sindaca in qualche modo sia responsabile di quanto accaduto. Allo stesso modo, viene tirato in mezzo anche il mio collega Massimo Giovara, responsabile anch’esso di non si sa bene di cosa, probabilmente responsabile solo di aver sempre messo i bastoni tra le ruote all’impermeabilità del sistema culturale torinese e per questo poco gradito a molti”.

- Advertisement -

Versaci come detto ne ha anche per il Pd, che, insieme a Gruppo Misto, ha chiesto che sulla vicenda Appendino riferisca in Sala Rossa: “Ma ciò che in assoluto fa più ridere sono gli esponenti del Partito Democratico che sbraitano sui giornali perché “vogliono vederci chiaro” e chiedono alla sindaca di riferire in aula, io vorrei davvero capire cosa potrebbe mai dire su un’inchiesta giudiziaria che riguarda terze persone”.

“Non vale neanche più la pena chiedersi perché gli stessi colleghi del Pd non hanno mai richiesto chiarimenti in Aula quando gli indagati erano i loro compagni di partito su vicende che altresì riguardavano la Città. Lì, evidentemente, l’esigenza di vederci chiaro pagava poco elettoralmente.Ricordo che, a differenza loro, quando sono finiti sotto inchiesta noi non abbiamo chiesto spiegazioni in Consiglio perché le inchieste erano aperte e il lavoro della magistratura si rispetta sempre”, conclude Versaci.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Laus: “Periferie diventino zone franche urbane”

Da tempo Torino è salita sul podio nazionale delle città con le periferie più popolate. E il primato purtroppo le è valso...

Moncalieri, Paolo Montagna si conferma sindaco. Ballottaggio a Venaria e Alpignano

Secondo mandato per Paolo Montagna, l'esponente del Partito Democratico che al primo turno si riconferma sindaco di Moncalieri con un consenso che...

Pd, lavorare sulle periferie per superare il voto “di protesta”

L'analisi del voto, a caldo, è sempre frutto di una percezione personale in attesa di dati più chiari, flussi e studi più...

Caso Ream, Appendino: “Ho agito in buona fede. Resto sindaca ma mi autosospendo da M5s”

Dopo la sentenza di primo grado che la condanna a sei mesi per il reato di falso in atto pubblico relativo al...

I Cinque Stelle dalla parte di Appendino: “Continuiamo a sostenerla”

Se la maggioranza pentastellata ha vissuto momenti di crisi e ha dubitato della propria sindaca non è di certo oggi. Anzi la...