9.2 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Il procuratore generale Saluzzo: “Il mio incontro con il questore Sanna non riguarda i fatti di piazza San Carlo”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

di G.Z.

Ha smentito ogni coinvolgimento nelle indagini sui fatti del 3 giugno in piazza San Carlo il procuratore generale di Torino Francesco Saluzzo. «Il procuratore generale non è titolare di indagini, riservate esclusivamente ai procuratori della Repubblica e i suoi poteri di vigilanza e coordinamento non riguardano l’attività investigativa e di indagine preliminare a parte casi specifici previsti dalla legge» ha scritto in una nota.
Saluzzo ha in particolare fatto riferimento alla notizia diffusa su alcuni organi di stampa sul colloquio avuto ieri con il questore di Torino Angelo Sanna. «Il tentativo di riferire il contenuto del colloquio alle vicende che in questo periodo si sono succedute, in materia di ordine pubblico, è del tutto arbitrario» prosegue precisando come la sua carica «non ha competenza alcuna in materia di ordine pubblico, essendo materia e competenza esclusivamente riservate al Prefetto, al Questore e agli altri organismi collegiali previsti».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano