14.1 C
Torino
lunedì, 1 Giugno 2020

Governo in tilt sui monopattini elettrici. Maccanti (Lega): “Non hanno idea di cosa fare”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...

Torino, scoppia la rivolta contro la polizia in corso Giulio. Quattro anarchici fermati (VIDEO)

Secondo gli anarchici si è trattato di un sopruso delle forze dell'ordine, mentre la polizia replica che il tutto sarebbe scoppiato per impedire l'arresto...
Paolo Bogliano
Paolo Bogliano
Inizio nel 2001 come redattore presso News Italia Press oltre a scrivere articoli segue la rassegna stampa internazionale. Si trasferisce a Milano dove si forma come comunicatore all'interno dell'organizzazione di eventi e customer care.

la questione dei monopattini elettrici, che ha visto nel capoluogo torinese la prima multa, ed è costato il posto al comandante dei vigili urbani di Torino, Emiliano Bezzon, è arrivata anche al governo. Elena Maccanti, capogruppo della Lega nella Commissione Trasporti e Telecomunicazioni della Camera, oggi ha presentato un question time al ministro dei Trasporti Paola De Micheli per chiarire quale sia la posizione del Governo sulla questione monopattini elettrici.

«Anche il Governo è nel caos più totale sulla sperimentazione del monopattino elettrico» ha dichiarato Maccanti «Nessuno sa se le multe fatte dalla Polizia municipale di Torino siano valide, quali sanzioni debbano essere emesse in caso di utilizzo irregolare del mezzo e quali siano le conseguenze in caso di incidente. La risposta che ha dato in commissione il sottosegretario Roberto Traversi, a nome del Governo, è assurda e fa ben capire quanto il Ministero non tenga minimamente in considerazione il problema» prosegue Maccanti «Ci è infatti stato detto che, dopo tutto quanto accaduto in queste settimane, gli uffici del Ministero dei Trasporti e del Ministero dell’Interno stanno ancora verificando in quale tipologia di veicoli debbano rientrare i monopattini elettrici. Non solo: il Governo dice di voler attendere l’emanazione di una normativa europea prima di formulare una norma nazionale».

- Advertisement -

«In pratica, il Governo non sa minimamente cosa fare, non ha alcuna idea su come si possa procedere né su come debbano essere considerate le multe già fatte. E se mai dovesse accadere un incidente, quali sarebbero le conseguenze per chi utilizza il monopattino e per i pedoni o gli altri veicoli coinvolti? Come Lega presenteremo presto emendamenti al Codice della Strada per sbloccare questa incredibile vicenda e dare delle risposte ai cittadini» aggiunge Maccanti.

- Advertisement -

«In tutto questo» conclude «Non si può non ricordare come questo colossale pasticcio sia stato causato in primo luogo dall’incapacità della Giunta 5 stelle che guida la Città di Torino, del suo assessore Lapietra e del sindaco Appendino, ancora una volta completamente assente quando si tratta di prendere posizioni chiare. Appendino che per mesi si è disinteressata dello scontro interno alla sua maggioranza, preferendo ignorare il problema. A rimetterci è stato il comandante della Polizia municipale Emiliano Bezzon, ma soprattutto, per l’ennesima volta, a rimetterci è la credibilità della città e sono i torinesi, che sono stufi di essere presi in giro da chi gioca a fare l’amministratore».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

La Festa della Tommaseo su Youtube il 7 giugno: “Servono 30 mila euro per attività e laboratori”. Adotta la scuola

La tradizionale festa dell'Istituto comprensivo Niccolò Tommaseo si svolgerà anche quest'anno, seppur in maniera differente dalle altre edizioni, come spiegano dalla scuola...

2 Giugno Festa della Repubblica in Piemonte

In occasione del 2 giugno, Festa della Repubblica, Giunta e Consiglio regionale, Prefettura, Comune di Torino, Città metropolitana, Ufficio scolastico regionale e i...

Ripresa perchè non porta la mascherina sul bus, sassate all’autista Gtt

Un'aggressione con una vera e propria escalation di violenza quella subita da una autista di Gtt questa mattina, all'altezza di corso Lecce. 

Teatro Regio, la prima vittima “con” Coronavirus

Molto spesso abbiamo sentito in questi mesi due differenti espressioni riferite al Covid: il paziente è morto “per” il coronavirus oppure “con”...

Stretta di Appendino sulla movida: le nuove regole valide fino al 6 giugno

La sindaca Chiara Appendino prova a mettere un freno alla movida visto le folle che hanno gremito locali e piazze della città...