25 C
Torino
mercoledì, 24 Luglio 2024

Foto barelle da campo all’ospedale di Rivoli, Cgil denuncia: “Asl ha aperto inchiesta interna. Basta con inquisizione”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La Fp Cgil Asl To3 esprime “sbigottimento per quanto si apprende dai lavoratori” secondo cui la direzione generale dell’azienda sanitaria locale avrebbe avviato un’indagine “ispettiva finalizzata a individuare chi abbia girato il video della drammatica situazione che si stava vivendo nella notte tra il 4 e 5 novembre presso il Pronto Soccorso dell’ospedale di Rivoli dove i pazienti Covid positivi erano coricati indecorosamente su delle barelle da campo”. 

Così in una nota Nino Flesia della Cgil funzione pubblica della Asl To3. Secondo il sindacato “la direzione aziendale non è nuova a questo tipo di caccia alle streghe”. “E’ pazzesco ed incredibile – dicono nella nota – che in una situazione così drammatica l’Asl impieghi le risorse umane per individuare chi abbia fatto un video piuttosto che assumere personale, acquisire attrezzatura, assicurare i Dpi (dispositivi sicurezza individuale, ndr), migliorando le condizioni dei lavoratori e dei pazienti”. In conclusione la Cgil invita la direzione generale dell’Asl To 3 a far di tutto per portare “urgentissimamente personale nei servizi perchè sono al collasso” lasciando perdere “le vendette sull’uscio”. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano