12.7 C
Torino
giovedì, 23 Maggio 2024

Finto venditore di cartoline chiede i soldi per mangiare, ma intanto deruba una 15enne

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un finto venditore di cartoline ha chiesto un contributo economico per mangiare a una 15enne, ma era solo una scusa per rubarle il denaro. Il fatto è accaduto sabato pomeriggio in via Garibaldi a Torino.

Il ladro, un italiano di 22 anni, è stato arrestato dai carabinieri. Il giovane ha fermato due ragazze con la scusa di vendere loro una cartolina in cambio di un contributo economico per un pasto caldo e per proseguire gli studi.

Una ragazza gli ha dato alcune monete ma lui le ha chiesto più soldi. La giovane, quindi, gli ha dato una banconota da 10 euro e una da 20 euro. Lui le ha restituito la banconota da 10 e le ha chiesto più soldi.

A quel punto la minore spaventata e incapace di reagire, ha preso dalla borsetta una banconota da 50 euro.  A questo punto il ladro le ha strappato la banconota dalla mano della ragazza ed è scappato con 70 euro. Le due minori sono corse in piazza Castello rivolgendosi ai carabinieri che hanno immediatamente  avviato le ricerche in tutta la zona. Il fuggitivo è stato rintracciato poco dopo in via Palazzo di Città seduto sulla soglia d’ingresso di un negozio ed e’ stato arrestato per furto con strappo. Recuperati anche i 70 euro della vittima.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano