14 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Ex Embraco, Grimaldi (LUV): “Bene piano di investimento pubblico, ma si cambino le regole del gioco”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

“Dobbiamo smettere di vergognarci dell’intervento pubblico nelle aziende, in Francia è una pratica usuale che ha dato alle imprese transalpine molti vantaggi competitivi e una maggiore garanzia per i lavoratori coinvolti” – è il commento di Marco Grimaldi, capogruppo di Liberi Uguali Verdi in Regione Piemonte alle notizie della presentazione del piano quinquennale per il rilancio dello stabilimento ex-Embraco di Riva di Chieri, che avverrà attraverso la creazione di una joint venture tra pubblico e privato in cui la parte principale sarà gestita da Invitalia per conto del Mise, e che sarà finalizzata alla creazione di un polo nazionale per la produzione di compressori per frigoriferi, in cui confluiranno l’ex Embraco e l’ex Acc di Mel.

“La compartecipazione del pubblico è la soluzione che auspichiamo da tempo – prosegue Grimaldi – il passato fatto di prenditori, capaci solo di cannibalizzare le aziende per poi abbandonarle a sé stesse una volta spolpate non deve più ripetersi. Se non ci occupiamo dei presupposti di fondo in cui avvengono queste storie di mala imprenditoria, se la Embraco non diventa un simbolo di tutto quello che non va nel mondo del lavoro e dell’imprenditoria globale, se non ci occupiamo delle regole del gioco insomma – conclude Grimaldi – i danni dei prenditori che per le loro azioni non vengono mai perseguiti e di cui non pagano mai le conseguenze, tanto sono i lavoratori a pagarne il prezzo e lo Stato a ripianare i conti, sono destinati a ripetersi in futuro”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano