21.3 C
Torino
venerdì, 12 Luglio 2024

Emergenza smog. Mimmo Carretta (Pd):“Riducete la velocità in tangenziale”. Carretto (M5s): “Concordo”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

di Moreno D’Angelo

Sulla emergenza smog, che continua a pesare su Torino, il consigliere comunale del Partito Democratico Mimmo Carretta critica la Giunta per la mancanza di interventi sulla tangenziale.

«Perché tra gli interventi nel settore della mobilità pubblica e privata non avete previsto una riduzione della velocità in tangenziale nei momenti di picco dell’inquinamento a 90 km orari, in accordo con gli enti competenti? Una riduzione di 20 km all’ora porta ad un ovvio risparmio di carburante e a relative minori emissioni. L’accendiamo? o meglio Rallentiamo».

Il monito, rivolto all’assessore all’ambiente Stefania Giannuzzi, incontra sul web l’appoggio del consigliere comunale pentastellato Damiano Carretto: «Stranamente concordo con il mio quasi omonimo collega e mi piacerebbe che le stesse misure adottate dalla Città di Torino fossero adottate anche da tutti i comuni della prima cintura». Nel botta e risposta via Facebook tra i due consiglieri colpisce il commento di Damiano Carretto: «Certe battaglie non si vincono da soli», a cui il Consigliere democratico così replica: «Ovvio ma lì (cintura torinese) giochiamo in casa, abbiamo il presidente della Città metropolitana». E precisa: «La proposta è già arrivata in sede ANCI, oltre a concordarla con la cintura interessata sarebbe utile farla diventare una misura strutturale che interessi tutta la “Padania”».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano