9.3 C
Torino
domenica, 26 Maggio 2024

Dopo l’ostensione dell’11 aprile, il 4 maggio Festa liturgica della Sindone

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

A poche settimane dalla grande preghiera dell’11 aprile, quando il mondo intero entrò in connessione con la cattedrale di Torino, tramite le trasmissioni televisive e social, in occasione della festa liturgica della Sindone l’arcivescovo e Custode pontificio monsignor Nosiglia celebra la Santa Messa lunedì 4 maggio alle 17.

La celebrazione viene trasmessa in diretta dalla cappella dell’Arcivescovado.
Sarà possibile seguirla sulla pagina Facebook “Sindone 2020”, oltre che sul canale Youtube della Sindone e sul sito www.sindone.org.

La festa liturgica della Sindone venne istituita nel 1506 da papa Giulio II, quando il Telo era ancora custodito nella Sainte Chapelle di Chambéry, allora capitale del Ducato di Savoia.
Il Telo venne trasportato a Torino nel 1578 da Emanuele Filiberto, per abbreviare il pellegrinaggio da Milano dell’arcivescovo Carlo Borromeo.

Ora la diocesi di Torino, tramite l’ufficio di Pastorale giovanile, si prepara ad accogliere l’incontro europeo dei giovani di Taizé, all’interno del quale è prevista la contemplazione della Sindone, riservata ai soli partecipanti all’incontro,.
Il raduno si terrà solo se le condizioni di sicurezza per il contagio lo consentiranno.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano