15.9 C
Torino
giovedì, 9 Aprile 2020

Dal ministero dell’Interno 800mila euro per sgomberare il Moi. Ricca: “Da Salvini non parole ma fatti”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Buoni spesa Torino, ecco il link per fare la richiesta online

Come aveva annunciato previsto la sindaca Chiara Appendino ci sono stati dei problemi iniziali dovuti alle troppe entrate nel sito predisposto per la richiesta...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

Incendio in centro a Torino, in fiamme un negozio di fiori (VIDEO)

Le fiamme hanno avvolto il negozio di fiori sintetici, in via Santa Teresa, in pieno centro a Torino. A pochi metri da un supermercato....

Coronavirus, Caucino rettifica i dati su Rsa. Grimaldi (LUV): “Come possiamo fidarci di questo dilettantismo?”

"Ieri l'Assessora Caucino ha comunicato che i 3000 tamponi nelle RSA avevano dato 1300 risultati positivi, oggi, ha cambiato idea e, in base alla...
Andrea Doi
Andrea Doi
Giornalista dal 1997. Ha iniziato nel '93 al quotidiano La Nuova Sardegna. Ha lavorato per Il Manifesto, Torino Sera, La Stampa. Tra le sue collaborazioni: Luna Nuova, Il Risveglio del Canavese, Il Venerdì di Repubblica, Huffington Post, Avvenimenti e Left. Dal 2007 a Nuova Società, di cui è il direttore dal 2017.

Dal Ministero dell’Interno arrivano 800mila euro per sgomberare le palazzine dell’ex Moi, occupate da anni dai immigrati. Lo annuncia il capogruppo della Lega e segretario cittadino Fabrizio Ricca.

«Il Viminale ha messo ha disposizione 800 mila euro – spiega – per sgomberare completamente le palazzine occupate del Moi entro un anno».

«Una risposta forte che arriva dal ministero dell’Interno e che prova la volontà di Matteo Salvini di aiutare velocemente tutti quei residenti abbandonati per anni a convivere con una delle occupazioni di immigrati più grande d’Italia», continuail capogruppo della Lega.

«Torino può contare sull’impegno della Lega che, non con le parole ma con i fatti, si sta impegnando per risolvere una crisi dimenticata per anni. È ora che le palazzine dell’ex villaggio olimpico tornino alla legalità e nelle mani dello Stato», conclude Ricca.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

- Advertisement -Nuova Società - sponsor
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Primo Piano

Coronavirus, Codacons presenta esposto in Procura: “Sulle morti accertare le responsabilità e punire i colpevoli”

Sui morti da coronavirus registrati in Piemonte (1.378 fino ad oggi) il Codacons presenta oggi un esposto alle Procure della Repubblica di Torino, Asti,...

Burgio, tutta la verità sul Coronavirus

Il medico Ernesto Burgio in una intervista a Business Inside, si esprime su diversi punti della pandemia Coronavirus che ha colpito e sconvolto il...

Coronavirus, in Piemonte, salgono le guarigioni. 68 i decessi

Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test...

L’assessore Icardi: “Nessun caso Piemonte, la curva dei contagi è in calo”

Non c'è nessuno caso Piemonte. L'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi mette a tacere le voci che volevano il Piemonte in peggioramento nei numeri...

Droni in volo a Torino per evitare le scampagnate di Pasquetta

Sopra i giardini e i parchi di Torino si alzeranno in volo i droni dei carabinieri e della polizia municipale. Obiettivo segnalare le scampagnate...
- Advertisement -Nuova Società - sponsor