14.7 C
Torino
domenica, 23 Giugno 2024

Criptovalute, prosegue il periodo nero

Più letti

Nuova Società - sponsor

Prosegue il periodo non propriamente fortunato per le Criptovalute, strumenti che hanno fatto la propria comparsa da un po’ di tempo anche sul mercato italiano e che nel corso del tempo hanno vissuto un andamento contrastante.
Monete virtuali, di questo si sta parlando, ovvero valute che non hanno un formato materiale ma che viaggiano esclusivamente in rete sotto forma di stringhe di codice di programmazione: il vantaggio è quello di poter effettuare transazioni da una parte all’altra del mondo con un semplice click, opportunità sempre più diffusa in quanto nel corso del tempo tanti soggetti si sono aperti a questo mondo offrendo la possibilità di inviare e ricevere pagamenti con le Criptovalute.
E mese dopo mese, vista l’ascesa imponente di questi prodotti, le monete virtuali sono diventate anche un prodotto da investimento: come si può leggere sul portale Criptovalute24.com, oggi è in aumento il dato riferito ad utenti che tentano di guadagnare investendo in Criptovalute online, in modalità del tutto autonoma.
Perché il grande vantaggio delle cripto monete è proprio quello di sfuggire a qualsiasi forma di regolamentazione o controllo dall’alto, che si tratti i qualsivoglia banche od enti governativi. Operazioni da condurre sempre in massima attenzione dato che in rete le truffe sono sempre dietro l’angolo e, a differenza della modalità fisica, investire virtualmente può sempre essere operazione prodromica a rischi di varia natura.
Tornando a monte, all’andamento delle Criptovalute sul mercato attuale, le monete virtuali hanno imboccato una strada in discesa ormai da oltre 1 anno: era il dicembre del 2017 quando la moneta virtuale per eccellenza, il Bitcoin, aveva raggiunto picchi neanche lontanamente immaginabili . oltre 20 mila dollari per la precisione, record incredibile se si pensa che fino a pochi mesi prima queste monete erano acquistabili sul mercato per poche centinaia di euro.
Una crescita così imponente che ha fatto gridare molti alla bolla speculativa: cosa che puntualmente si è verificata, con una discesa del valore delle principali monete virtuali. Ebbene proprio in queste ore le quotazioni delle Criptovalute sono date in discesa, frutto del comportamento degli investitori che stanno optando sempre più per la vendita: e, come noto, quando si inizia a vendere in massa un asset sul mercato questo inizia inesorabilmente a perdere di valore.
Il mercato intero delle valute virtuali è in forte ribasso con riferimento a tutte le monete presenti sul mercato, non soltanto ad una in particolare. Perdite più o meno significative che continuano a lanciare perplessità sul futuro del comparto.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano