17.5 C
Torino
sabato, 13 Agosto 2022

Cariche e tensioni alla manifestazione degli studenti

Più letti

Nuova Società - sponsor
Giulia Zanotti
Giulia Zanotti
Giornalista dal 2012, muove i suoi primi passi nel mondo dell'informazione all'interno della redazione di Nuova Società. Laureata in Culture Moderne Comparate, con una tesi sul New Journalism americano. Direttore responsabile di Nuova Società dal 2020.

Momenti di tensione durante la manifestazione studentesca organizzata questa mattina a Torino, in piazza Albarello, dopo la morte di Lorenzo Pirelli, il 18 di Udine rimasto ucciso nello stabilimento in cui stava svolgendo il periodo di alternanza scuola-lavoro. 

“Non si può morire di scuola”, “Lorenzo vive” sono alcuni degli slogan urlati dai presenti in piazza, circa 200 tra studenti dei collettivi vicini ai centri sociali, Last e anche i sindacati.

Quando la manifestazione statica ha tentato di trasformarsi in un corteo, vietato in zona arancione, sono però cominciate le tensioni con le forze dell’ordine. I ragazzi hanno tentato di forzare gli sbarramenti anche con un furgone per dirigersi nelle vie del centro, ma i reparti schierati sono intervenuti con alcune cariche di alleggerimento all’altezza di corso Siccardi.

Immagine dai social

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano