-0.1 C
Torino
martedì, 30 Novembre 2021

Azione Studentesca denuncia: “Militante aggredito davanti a liceo Cavour”

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Un militante di Azione Studentesca, organizzazione giovanile di Fratelli d’Italia, ha denunciato di essere stato aggredito questa mattina davanti al liceo Classico Cavour da un giovane di un collettivo antagonista.
I ragazzi di destra erano intenti a volantinare contro la decisione dello storico istituto di utilizzare l’asterisco per il genere fluido al posto di sostantivi e aggettivi maschili e femminili, quando si è avvicinato l’aggressore, riconosciuto come militante del Kollettivo Studenti Autorganizzati, che stava distribuendo materiale per la manifestazione del 3 dicembre.
“Dammi un volantino” avrebbe detto l’antagonista prima di colpire al volto lo studente di destra.
L’aggressore è poi scappato, inciampando nelle scalinate e rischiando di cadere.

“Un atto che non ci spaventa affatto, ma che troviamo ridicolo”, ha commentato Matteo Marzorati, responsabile di Azione Studentesca, che non ha presentato denuncia per l’accaduto, su cui comunque sta indagando la Digos.

Nei giorni scorsi invece era stato Blocco Studentesco a sanzionare il liceo contro la decisione di utilizzare l’asterisco nelle comunicazioni per evitare il genere. I militanti avevano esposto uno striscione davanti al liceo. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano