12.4 C
Torino
lunedì, 24 Giugno 2024

Asl To5, nuovo ospedale a Cambiano

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il nuovo ospedale della Asl To5 sarà costruito a Cambiano, come voluto dalla maggioranza di centrodestra che governa il Piemonte. Lo ha deciso il Consiglio regionale, approvando a maggioranza questo pomeriggio la delibera con l’indicazione della nuova sede, che sostituirà l’area Vadò di Moncalieri, che era stata individuata dalla precedente giunta regionale guidata dal centrosinistra.
L’assessore alla Sanità del Piemonte, Luigi Icardi, esprime “soddisfazione per l’approvazione da parte del Consiglio regionale dello studio comparativo redatto dal Gruppo di lavoro tecnico, dal quale risulta che l’area di Cambiano è la più idonea: dall’analisi comparativa delle tre aree in ballottaggio infatti l’area di Cambiano ha ottenuto una soddisfazione del 61% contro il 50% di Moncalieri-Trofarello e il 28% di Villastellone”.
“L’Asl To5, stazione appaltante dell’opera – aggiunge – proseguirà il confronto con gli enti locali attraverso la Conferenza dei servizi, avviando l’iter di acquisizione delle aree e di progettazione dell’opera, e valutando la convenienza di eventuali altre soluzioni o proposte che dovessero porsi in alternativa al percorso Inail, che vede già uno stanziamento di 202 milioni”.
“I vecchi ospedali – spiega Icardi – saranno trasformati in presidi di sanità territoriale, sul modello di quanto sta già avvenendo nelle altre realtà interessate dalla costruzione dei nuovi ospedali. I nuovi ospedali funzioneranno per le acuzie, mentre quelli dismessi rimarranno attivi per i servizi che non necessitano di struttura ospedaliera: patologie croniche, esami e visite ambulatoriali, case di comunità, servizi amministrativi e ogni altra prestazione territoriale”.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano