23.6 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

Sea Watch, l’ex procuratore di Torino Spataro: “In piazza per i pm di Agrigento attaccati da Salvini”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Nello scontro in atto tra il ministro dell’Interno Matteo Salvini e i magistrati di Agrigento, che ieri hanno firmato il decreto di sequestro della Sea Watch e consentito lo sbarco a Lampedusa di 47 migranti, interviene l’ex procuratore di Torino e Milano Armando Spataro.

Il magistrato infatti ha scritto ai colleghi. Non solo. Da lui parte l’invito a scendere in piazza per sostenerli.

«Sento il dovere di dirvi che leggendo la decisione della Procura di Agrigento mi sono emozionato in maniera forte: il procuratore ed i suoi magistrati fedeli alla legge, indagano ma tutelano le persone. Dovrebbe essere la normalità ma non sempre è così, indipendentemente dai deliri che ci circondano, ignorando le disposizione di legge e la dovuta tutela dei diritti umani».

«Senza retorica, mi inchino di fronte ai colleghi di Agrigento – ha aggiunto Spataro – stringiamoci attorno a loro, se necessario scendiamo in piazza in loro onore, parliamo e informiamo».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano