8.5 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Pace, Nobel consegnano al Papa ‘Dichiarazione sulla fraternità umana’

Più letti

Nuova Società - sponsor

(Adnkronos) – Il Papa ha incontrato tre Premi Nobel che hanno consegnato al Santo Padre una dichiarazione per la pace. Al termine dell'Udienza Generale di Mercoledì 6 Dicembre, Papa Francesco ha salutato il Premio Nobel per la Pace 2021 Maria Ressa (Filippine), il Premio Nobel per la Fisica 2021 Giorgio Parisi (Italia), e il Premio Nobel per la Pace 2011 Tawakkul Karman (Yemen). E' stata consegnata al Santo Padre la "Dichiarazione sulla fraternità umana", anche a nome degli oltre 30 Premi Nobel e organizzazioni internazionali che – con loro – hanno redatto e sottoscritto il documento a giugno 2023, durante il Meeting Mondiale sulla Fraternità Umana #notalone. La delegazione, che ha partecipato all'Udienza generale del mercoledì, è stata accompagnata dal Cardinale Mauro Gambetti, Arciprete della Basilica di San Pietro e Presidente della Fondazione Fratelli tutti. Il gesto simbolico, ha sottolineato una nota, rappresenta una prima tappa che darà il via alla presentazione del documento in altre aree del pianeta.  I premi Nobel avevano partecipato il 10 giugno 2023 al Meeting #notalone, organizzato dalla Fondazione Fratelli tutti. In quell'occasione avevano firmato in piazza San Pietro la "Dichiarazione sulla fraternità umana". Il documento, redatto dagli stessi durante i lavori della mattinata al Palazzo della Cancelleria, era stato sottoscritto per la Santa Sede dal Card. Pietro Parolin, Segretario di Stato. A leggere la Dichiarazione, in mondovisione, in rappresentanza di tutti gli altri, erano stati i premi Nobel Nadia Murad e Muhammad Yunus: "all’odio rispondiamo con l’amore", hanno scritto, con l’impegno di "creare società di pace", "unificare la terra macchiata dal sangue della violenza e dell’odio, dalle disuguaglianze sociali e dalla corruzione del cuore. Lo vogliamo gridare al mondo nel nome della fraternità: non più la guerra! È la pace, la giustizia, l’uguaglianza a guidare il destino di tutta l’umanità". (di Andreana d'Aquino)
 —economiawebinfo@adnkronos.com (Web Info)

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano