15.7 C
Torino
lunedì, 21 Settembre 2020

"Ora sei rimasta sola"

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Nova Coop, 2,6 milioni di premio salario variabile collettivo ai dipendenti

NovaCoop, cooperativa piemontese di consumatori del sistema Coop, darà ai dipendenti un premio di salario variabile collettivo, che complessivamente supera i 2,6 milioni di...

Farinetti, Eataly: “Serve il prelievo forzoso sui conti degli Italiani per la ricostruzione”

Oscar Farinetti il proprietario Eataly, intervistato dal "Fatto Quotidiano", ha paventato una soluzione che secondo lui potrebbe risolvere il problema di come finanziare la...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

“Italia ciao”, Povia cambia “Bella ciao” e fa infuriare gli antifascisti (VIDEO)

Il cantautore Giuseppe Povia, come aveva annunciato, ha rivisitato la canzone dei partigiani "Bella ciao", cambiando il testo in "Italia ciao". Una perfomance andata in...
Drake
Drake
Sir Francis Drake nato il 13 luglio 1540. Navigatore e corsaro inglese. Collabora con Nuova Società dal 2017, con la rubrica "I corsivi del corsaro". Una leggenda narra che quando si è in pericolo basta battere sul suo tamburo per vedere le vele delle sue navi all'orizzonte e giungere in soccorso.

La città merita di più” strilla oggi nostra signora Appendown in evidente stato comatoso con tutti quei cerchi in testa per l’esito della candidatura olimpica di Torino. Ora è davvero affranta e sola nel suo letto di dolore psicologico. Com’è noto, per mesi e mesi ha sostituito e compensato l’astinenza da conforto digitale su cellulare, che gli assicurava in ogni angolo del pianeta il suo consigliori Paolo Giordana, con la delicatezza espressiva del suo portabaubau Ringhietto, al secolo Luca Pasquaretta. Ma con l’uscita di scena di quest’ultimo, causa rinvii a giudizio, la solitudine sarebbe diventata insopportabile.
Secondo ultime notizie, le maestranze di Palazzo civico, operai, impiegati, funzionari e dirigenti, vivrebbero (il condizionale è sempre d’obbligo) letteralmente immerse nel panico, da quando ininterrottamente e ossessivamente dalla stanza della sindaca escono, irradiate da un vecchio mangianastri, le note di una splendida canzone di Adriano Celentano: “Sei rimasta sola”. Correva l’anno 1965 e il Molleggiato cantava “Ora sei rimasta sola, piangi e non ricordi nulla, scende una lacrima sul tuo bel viso, lentamente, lentamente”.
Commossi dalla sincera abitudine della sindaca di non ricordare quasi mai nulla per non ammettere nulla, i suoi fedelissimi consiglieri del Movimento sociale cinquestelle in Sala rossa pare avrebbero cercato di tranquillizzarla. Quelli più critici sul dossier Olimpiadi, invece, si sarebbero limitati a rinfoderare le unghie per non infierire su una donna prostrata dalle scelte (legittime) del Coni. Insomma, di riffa e di raffa, la falange grillina ha fatto quadrato a difesa della loro leader maxima, sorvolando sul suo personale filotto di errori passati, come gli rimprovera un giorno sì e un altro ancora il capogruppo del Pd Stefano Lo Russo.
Per rimettere insieme i cocci, qualcuno avrebbe incautamente suggerito di sostituire la canzone con un altro successo di Celentano, il mitico “Azzurro”, 1968. Proposta che i più assennati hanno immediatamente bocciato: non fosse altro per quel passaggio “neanche un prete per chiacchierar”, che potrebbe riaprire la ferita emotiva del distacco da Paolo Giordana. Evitiamole altre emozioni.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor
Nuova Società - sponsor per la tua pubblicità in questo spazio, contatta la redazione

Primo Piano

Il Covid svela il segreto di Pulcinella: precariato usato, abusato, malpagato

L'emergenza Covid sbatte in faccia, a chi faceva finta di non vedere, l'uso e l'abuso del precariato nel mondo del lavoro che...

Recovery Fund e agricoltura, Carenini (Cia Piemonte): “Fondi per rilanciare il settore”

Agricoltura, patrimonio della nostra economia. Un settore che durante il lockdown non si è è fermato, e che oggi conta di poter...

Febbre a scuola, il Tar respinge il ricorso del Ministero contro l’ordinanza di Cirio

Il Tar del Piemonte non ha accolto la richiesta del Governo di una sospensiva d’urgenza in via monocratica per l’ordinanza della Regione...

No Tav, Dana Lauriola è stata arrestata. Tensione tra attivisti e polizia a Bussoleno

E' avvenuto questa mattina all'alba l'arresto di Dana Lauriola, storica attivista No Tav e militante del centro sociale Askatasuna, condannata a due...

RU 486, Appendino contro la Regione: “Becera propaganda sul corpo delle donne”

La sindaca di Torino Chiara Appendino interviene in merito alla proposta della giunta regionale del Piemonte di abolire la somministrazione della pillola...