13.6 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

Nuova data per la perizia psichiatrica su Alex Pompa

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

È stata accolta la richiesta del perito nominato dal gip Stefano Vitelli. Slitta così la discussione sulla perizia psichiatrica per Alex Pompa, il 18enne che uccise il padre violento a coltellate, a Collegno, per difendere la madre.

La nuova scadenza per depositare la perizia sarà l’11 settembre. L’udienza prevista per domani, 8 luglio, per la discussione della stessa è stata dunque rimandata al 21 settembre.

Alex era già stato sentito tre volte dal perito, insieme ai periti di parte, che hanno depositato le loro consulenze. Il perito nominato dal giudice vuole invece attendere anche l’esito della consulenza medico legale e ha chiesto di ascoltare una quarta volta Alex ad agosto. “Posso solo dire -commenta l’avvocato di Alex, Claudio Strata – che accolgo con favore lo scrupolo del perito di fare tutti gli approfondimenti possibili, vista la delicatezza del caso” .

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano