14 C
Torino
mercoledì, 22 Maggio 2024

Lapide vandalizzata ripulita da residenti e collettivi

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Poche ore dopo la vandalizzazione della targa che commemora i partigiani in largo Montebello a Torino l’intervento di un gruppo di cittadini, uniti ha collettivi ed esponenti del mondo politico ha ripristinato la targa. 

Tra i presenti alle operazioni di pulizia i residenti del quartiere Vanchiglia, militanti del centro sociale Askatasuna e anche Marco Grimaldi, consigliere regionale di Liberi e Uguali e candidato capolista per la Camera per Alleanza Verdi Sinistra. 

Proprio Grimaldi in un post su Facebook afferma: “Era già successo tre anni fa. Sono di nuovo con i residenti e i compagni e le compagne, qui nella nostra Largo Montebello. Puliamo la lapide incendiata stanotte. Rialzano la testa, si sentono impuniti. Faremo di tutto per non farli passare”. 

Un episodio simile era già accaduto nel luglio 2019. Anche allora la lapide era stata ripulita in tempi record da Grimaldi e dagli attivisti del centro sociale. 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano