19.5 C
Torino
lunedì, 15 Luglio 2024

La Festa della Tommaseo su Youtube il 7 giugno: “Servono 30 mila euro per attività e laboratori”. Adotta la scuola

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

La tradizionale festa dell’Istituto comprensivo Niccolò Tommaseo si svolgerà anche quest’anno, seppur in maniera differente dalle altre edizioni, come spiegano dalla scuola di via Dei Mille a Torino: “Tra la fine di maggio e i primi di giugno, si sarebbe svolta la tradizionale festa dell’Istituto Tommaseo, una festa di piazza con la partecipazione di centinaia di alunni, genitori, nonni e amici del Tommaseo, con la finalità di rinnovare il senso di appartenenza alla nostra scuola, ma soprattutto di raccogliere fondi indispensabili per l’attivazione dei numerosissimi progetti dell’istituto a favore di tutti gli allievi, ma anche per essere vicini alle famiglie con maggiori difficoltà economiche”.
Continuano dalla Tommaseo: “Quest’anno l’emergenza ci impedisce di ritrovarci tutti insieme in piazza, ma noi non ci siamo rassegnati all’idea di non fare nulla, così, grazie all’utilizzo della rete e dei social e con il supporto degli insegnanti e dei genitori rappresentanti, abbiamo pensato di trasformare l’evento in piazza in un appuntamento virtuale. Ma abbiamo bisogno anche di voi”.
“Vogliamo mantenere vivo lo spirito che anima il nostro istituto – continuano- una scuola inclusiva, ma soprattutto che sa guardare lontano e vuole preparare al futuro i suoi allievi e le sue allieve, offrendo loro tante opportunità che arricchiscono il tempo scuola ordinario”.
La Tommaseo non vuole “rinunciare ai laboratori, alle visite in esterno e a fare in modo che tutti possano partecipare”. Ed ecco l’idea della preside Lorenza Patriarca, consigliere comunale in Sala Rossa: “Domenica 7 giugno, nel pomeriggio, vi aspettiamo sul canale Youtube della Scuola per salutarci, vedere i lavori dei nostri allievi, ascoltare il coro, fare ginnastica insieme, raccontarci storie, sentirci di nuovo uniti e vicini, anche se solo virtualmente”. 
“Sarà un momento di condivisione e di gioia, ma perché funzioni e abbia successo, vi chiediamo di aiutarci. I modi per esserci sono molteplici: condividere con i propri contatti l’appuntamento di domenica; inviarci materiale per arricchire il palinsesto della giornata, ma soprattutto partecipare alla campagna di raccolta fondi in prima persona”. 
E per farlo basta veramente poco, come ad esempio “diffondere il link dell’iniziativa https://www.retedeldono.it/it/ic-tommaseo/adottalascuola2020.
“Obiettivo raggiugnere i 30 mila euro necessari a finanziare il Fondo per il Diritto allo studio, che copre le spese per laboratori, uscite e attività a chi non ha la possibilità di pagare; acquistare nuove LIM e attrezzature informatiche per la didattica; sostenere percorsi per alunni con Bisogni Educativi Speciali; acquistare libri di testo in prestito d’uso nella secondaria e materiale didattico per chi fa più fatica a comprarli”.
“Inviateci materiale da condividere all’indirizzo festascuola@tommaseo.edu.it o postatelo sui vostri social utilizzando l’hastag: #adottalascuola2020 oppure diventate personal fundraiser della campagna, seguendo le indicazioni riportate sulla piattaforma https://www.retedeldono.it/it/ic-tommaseo/adottalascuola2020 (sezione FUNDRAISER)”, concludono dalla Tommaseo.

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano