17.1 C
Torino
sabato, 25 Maggio 2024

Il grattacielo della Regione Piemonte manda in tilt il traffico

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Il cantiere per il nuovo grattacielo che dovrebbe ospitare gli uffici della Regione Piemonte sta dando numerosi problemi al traffico.
A denunciarlo è Giorgio Bertola, del Movimento 5 Stelle, che con un’interrogazione alla Giunta regionale ha presentato i problemi: «I disagi prodotti dal cantiere – afferma Bertola – andranno a sommarsi ai lavori per il completamento della linea 1 della metropolitana. Come se non bastasse, nonostante il nuovo accordo stipulato per la ripresa dei lavori della metropolitana, questi non sono ancora ripresi ed è immaginabile che l’opera non venga ultimata entro novembre 2017».
«Il vicepresidente Reschigna – aggiunge Bertola – si è limitato a garantire la realizzazione di un collegamento con la stazione Lingotto mediante un sottopasso oppure in superficie. Inoltre – conclude il consigliere regionale – ha lasciato intravedere la possibilità di un servizio navetta dalla fermata Lingotto fino alla torre. Si tratta di soluzioni – tampone che non risolveranno le criticità di un quartiere il cui commercio locale sta lentamente morendo a causa dei cantieri pubblici».

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano