13 C
Torino
lunedì, 27 Maggio 2024

I migliori brand di chitarre acustiche: storia dei brand e modelli più famosi

Più letti

Nuova Società - sponsor

Dopo la chitarra elettrica sicuramente la chitarra più utilizzata da artisti professionisti e non (intesi come persone che la utilizzano a livello amatoriale) è sicuramente la chitarra acustica: a testimonianza dell’elevato livello di diffusione di questa tipologia di chitarra, basta vedere quanto sia ampia l’offerta sui siti che vendono strumenti musicali sia nel mondo digitale che nel canale dei negozi tradizionali.  

La caratteristica principale delle chitarre acustiche (che vengono suddivise in elettrificate e non) è dovuta al fatto che il suono viene prodotto dalla vibrazione delle corde e viene propagato per essere udibile tramite la risonanza della cassa armonica; di conseguenza le chitarre acustiche non necessitano di alcuna amplificazione elettrica (come avviene invece per le chitarre elettriche).

Come per le chitarre elettriche, alcuni brand la fanno da padroni nel mercato delle chitarre acustiche: andiamo a vedere nel dettaglio quali sono i brand più importanti.

  • Chitarra Martin: sicuramente uno dei brand più importanti (se non il più importante) e anche fra i più longevi in quanto l’azienda Martin & Co venne fondata nel 1833 a New York negli Stati Uniti. Le chitarre acustiche Martin sono fra quelle preferite dai grandi chitarristi; fra i modelli più importanti prodotti dall’azienda americana ci sono sicuramente la Martin stile Stauffer (prodotta nel 1834), il modello 00-42 Eric Clapton del 1995, la Martin D-28 e la Martin D-35S.
  • Chitarra Taylor: alto brand estremamente importante nel campo delle chitarre acustiche che fu fondato nel 1974 da Bob Taylor e Kurst Listug a El Cajon (che si trova nella contea di San Diego in California). Tra i modelli più importanti che sono stati  prodotti dall’anno della fondazione ci sono la Taylor Baby, la Taylor Grand Auditorium, la Taylor Dreadnought e la Taylor Grand Orchestra.
  • Chitarra Alvarez: anche Alvarez è un’azienda americana che venne fondata pochi anni prima della Taylor, nel 1965 a St. Louis in Missouri. Fra gli artistiche durante le loro performances hanno utilizzato le chitarre Alvarez si ricordano Carlos Santana, Ani Difranco e Harry Chapin. Il brand è famoso per alcune serie di chitarre quali Regent Series, Artist Series e Masterwork Series.
  • Chitarra Fender: la Fender, oltre ad essere uno dei più importanti produttori di chitarre elettriche, è forte anche nel campo delle chitarre acustiche. Fra i modelli più importanti prodotti nel corso degli anni dall’azienda fondata inizialmente da Leo Fender e poi ceduta alla CBS, si ricordano la Fender Redondo, la Fender Paramount e la Fender CD-60.
  • Chitarra Gibson: altra azienda americana (come lo sono praticamente tutte le più importanti…) che fu fondata nel 1902 a Kalamazoo nel Michigan. Oltre al marchio Gibson ne detiene anche altri quali Epiphone, Steinberger, Baldwin, Garrison e tanti altri.
  • Chitarra Yamaha: azienda giapponese (l’unica finora non americana) che fu fondata nel 1887 a Hamamatsu e che produce modelli sia entry level per principianti che modelli per professionisti. Il brand è famoso non solo per gli strumenti musicali  che produce (quali pianoforti, chitarre, bassi, batterie e altri) ma anche per la produzione di moto, elettrodomestici, macchine utensili e prodotti hi-fi.

    Oltre ai brand sopracitati ce ne sono altri che producono chitarre acustiche di qualità e che vengono considerati brand di qualità e che producono chitarre in grado di fornire ottime performances: fra questi ci sono Epiphone (che fa sempre parte del gruppo di Gibson), Seagull, Guild, Furch, Hofner e tanti altri.
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano