17.6 C
Torino
domenica, 14 Luglio 2024

Green Bible, il codice della mafia nigeriana. “Mario Monti” era il piano di riciclaggio del denaro

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Si tratta di un vero e proprio manuale, con all’interno istruzioni da seguire scrupolosamente. La “Green Bible”, la Bibbia verde, il libro sacro degli affiliati alla mafia nigeriana e la sua scoperta ha portato all’operazione contro il clan Maphite che ha visto impegnate la Procura di Torino e quella di Bologna.

A scoprire la Bibbia dei mafiosi nigeriani gli agenti della polizia municipale di Torino. Era all’interno di un pacco inviato dalla Nigeria all’Italia e intercettato nel capoluogo piemontese. Grazie alla “Green Bible” gli inquirenti hanno ricostruito la struttura del clan, studiato le regole, le cariche, i riti di iniziazioni e le punizioni per chi sgarrava.

«Ogni operazione criminale – spiegano alla polizia municipale – aveva un nome in codice. Il “Mario Monti” era uno di questi». Il nome dell’ex premier italiano veniva utilizzato per il piano di riciclaggio di denaro nei Paesi di origine.

 

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano