15.9 C
Torino
giovedì, 9 Aprile 2020

Crisi della democrazia: la sfida della fraternità

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Più letti

Buoni spesa Torino, ecco il link per fare la richiesta online

Come aveva annunciato previsto la sindaca Chiara Appendino ci sono stati dei problemi iniziali dovuti alle troppe entrate nel sito predisposto per la richiesta...

Cronaca della notte di tensione al Caat

È tornata la normalità al mercato agroalimentare di Grugliasco, il Caat. Una notte difficile quella appena trascorsa. Una notte in cui la tensione ha...

Incendio in centro a Torino, in fiamme un negozio di fiori (VIDEO)

Le fiamme hanno avvolto il negozio di fiori sintetici, in via Santa Teresa, in pieno centro a Torino. A pochi metri da un supermercato....

Coronavirus, Caucino rettifica i dati su Rsa. Grimaldi (LUV): “Come possiamo fidarci di questo dilettantismo?”

"Ieri l'Assessora Caucino ha comunicato che i 3000 tamponi nelle RSA avevano dato 1300 risultati positivi, oggi, ha cambiato idea e, in base alla...
Mara Milanesio
Mara Milanesio
Laureata in Scienze della Comunicazione con specializzazione in Comunicazione di massa e multimedia, giornalista pubblicista dal 2006. Ama correre, viaggiare,camminare in montagna ed è appassionata dalla politica.

Crisi della democrazia: la sfida della fraternità. Sarà questo il tema centrale del convegno che si terrà sabato 8 febbraio alle ore 10 al Politecnico di Torino, per approfondire il messaggio di Chiara Lubich in ambito socio-politico dal Movimento dei Focolari, attraverso il Centro Regionale del Movimento Politico per l’Unità.

Un convegno per celebrare il centenario della nascita di Chiara Lubich, fondatrice del Movimento dei Focolari, promotrice di dialogo tra religioni e culture, premio Unesco per l’educazione alla pace e premio Diritti Umani del Consiglio d’Europa, nonché cittadina onoraria di Torino dal 2002.

Un’occasione per riflettere su quello che è stato definito “il principio dimenticato” fra i tre che hanno aperto la modernità. Interverrà il professor Antonio Maria Baggio, ordinario di filosofia politica all’Istituto Universitario Sophia di Loppiano (FI), uno dei maggiori studiosi a livello mondiale del principio di fraternità, su cui lavora in collaborazione con numerose università dei diversi continenti, in particolare dell’America Latina.

Ma chi era Chiara Lubich?

Il 22 gennaio del 1920 Chiara Lubich fondatrice del Movimento dei Focolari, nasceva Trento. Il 2020 segna quindi il centenario della sua nascita.

Chiara Lubich è stata figura carismatica del XIX secolo, che, con il suo pensiero in campo spirituale, civile, economico e politico, e con la sua azione in favore della fraternità e della pace, ha lasciato un’eredità oggi diffusa in tutto il mondo.

“Celebrare per incontrare” è il, titolo scelto per questo centenario che si propone quale occasione non solo per ricordare Chiara Lubich, ma per incontrarla oggi: nelle migliaia di persone che si spendono per un mondo più unito e in pace, nei movimenti economici, politici e culturali nati dalla sua spiritualità, come l’Economia di Comunione o il Movimento Politico per l’Unità; nelle centinaia di progetti sociali, ambientali e umanitari che contribuiscono a un mondo più fraterno e giusto.

Il Movimento dei Focolari, in collaborazione con altre realtà, enti e istituzioni, intende “celebrare per incontrare” Chiara Lubich, la sua storia, il suo pensiero e la sua spiritualità con numerose iniziative ed eventi in programma in tutto il mondo nel corso del 2020: mostre, manifestazioni, seminari e convegni su svariate tematiche coinvolgeranno cristiani di varie Chiese, persone di diversi credi religiosi, persone che non si riconoscono in un credo religioso.

Altre due saranno le occasioni per ricordare insieme la figura di Chiara Lubich a Torino. La prima martedì 18 febbraio alle ore 19,00 con la Santa Messa solenne celebrata da Sua Eminenza Vescovo Cesare Nosiglia nel Duomo di Torino animata dal complesso internazionale Gen Rosso. La seconda sabato 22 febbraio alle ore 21,00 con il Concerto LIFE dei GEN ROSSO International Performing Arts Group pressol’Auditorium Santo Volto di via Borgaro 1 a Torino.

 

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

- Advertisement -Nuova Società - sponsor
- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Primo Piano

Coronavirus, Codacons presenta esposto in Procura: “Sulle morti accertare le responsabilità e punire i colpevoli”

Sui morti da coronavirus registrati in Piemonte (1.378 fino ad oggi) il Codacons presenta oggi un esposto alle Procure della Repubblica di Torino, Asti,...

Burgio, tutta la verità sul Coronavirus

Il medico Ernesto Burgio in una intervista a Business Inside, si esprime su diversi punti della pandemia Coronavirus che ha colpito e sconvolto il...

Coronavirus, in Piemonte, salgono le guarigioni. 68 i decessi

Oggi pomeriggio l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che il numero complessivo di pazienti virologicamente guariti, cioè risultati negativi ai due test...

L’assessore Icardi: “Nessun caso Piemonte, la curva dei contagi è in calo”

Non c'è nessuno caso Piemonte. L'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi mette a tacere le voci che volevano il Piemonte in peggioramento nei numeri...

Droni in volo a Torino per evitare le scampagnate di Pasquetta

Sopra i giardini e i parchi di Torino si alzeranno in volo i droni dei carabinieri e della polizia municipale. Obiettivo segnalare le scampagnate...
- Advertisement -Nuova Società - sponsor