17.3 C
Torino
martedì, 21 Maggio 2024

Coronavirus, a Torino commissioni consiliari “a distanza”

Più letti

Nuova Società - sponsor
Redazione
Redazione
Nuova Società nasce nel 1972 come quindicinale. Nel 1982 finisce la pubblicazione. Nel 2007 torna in edicola, fino al 2009, quando passa ad una prima versione online, per ritornare al cartaceo come mensile nel 2015. Dopo due anni diventa quotidiano online.

Cambiano le regole in consiglio comunale a Torino, per adattarsi all’emergenza Coronavirus. Infatti le sedute delle commissioni consiliari continueranno a svolgersi, ma in una sala più grande: in aula Carpanini per permettere ai consiglieri di mantenere la distanza, tra di loro, di almeno un metro, come indicato dalle disposizioni del governo. Non solo. Un avviso affisso alle porte delle aule consiglia i dipendenti di lavarsi spesso le mani, di evitare abbracci e strette di mano, evitare il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni alle vie respiratorie e per ultimo di non scambiarsi bottiglie e bicchieri

- Advertisement -Nuova Società - sponsor

Articoli correlati

Nuova Società - sponsor

Primo Piano